da | Set 19, 2020 | Agente 007, LuxuryZine, TV | 0 commenti

Le case di Angiolina Jolie e Brad Pitt

Grazie al network di Keller Williams ho conosciuto Simone Fraternali Mega agent di New Orleans e consulente di investimenti immobiliari internazionali.

Simone è originario di Firenze e sta preparando l’apertura di KW Giglio, il primo Market Center di Keller Williams a Firenze.

Lo ho invitato a Jet Set e ci ha raccontato l’affaire immobiliare Jolie-Pitt a New Orleans.

Guarda la puntata di Jet set qui.

Nell’agosto 2005 l’uragano Katrina devastò New Orleans e scosse tutto il mondo.

Angelina Jolie e Brad Pitt colpiti dall’accaduto si impegnarono fortemente nella ricostruzione della città. Dettero vita a una fondazione che edificò più di 500 abitazioni anche nei quartieri meno abbienti della città.

Come loro residenza, i Brangiolina comprarono per $ 3.750.000 una famosa villa appartenuta a diverse celebrità della musica nel quartiere francese, il più “in” della città, naturalmente.

Si trattava di una costruzione storica, risalente al 1830, di circa 700 mq con 6 camere da letto, 5 bagni, una cucina per lo chef dotata di elettrodomestici di alta gamma, una grande e caratteristica corte interna e una dependance.

I due attori, innamorati di New Orleans, continuarono i loro investimenti e acquistarono altre due ville.

Nel settembre 2016 la notizia della separazione di Angelina Jolie e Brad Pitt uscì sui giornali e a New Orleans ci fu un gran parlare delle loro magnifiche proprietà.

La villa del quartiere francese fu rivenduta a $ 4.900.000 con $ 1.150.000 rispetto al valore di acquisto.

L’agente che ne curava la vendita organizzò un open house solo per i colleghi e ci fu molta affluenza perché tutti erano curiosi di vederla.

“Io l’ho vista” ci racconta Simone Fraternali “Era molto bella e notai che, nonostante l’avessero acquistata già ristrutturata, avevano apportato ulteriori migliorie”.

Una delle altre due ville nel Garden District fu venduta a oltre $ 5 milioni.

Wow! Se ci abita un super vip la casa acquista valore.

Grazie Simone per aver partecipato a Jet Set e per averci dato queste notizie molto succose.

In bocca al lupo per KW Giglio e ti verrò a trovare sia a Firenze che a New Orleans.