Seleziona una pagina

da | Set 16, 2020 | PERSONE, TV | 0 commenti

Le case degli editori

Di mestiere pubblicano le notizie ma quando si tratta dei loro affari sanno come non renderli pubblici. Sto parlando degli editori e in particolare di Urbano Cairo e Carlo De Benedetti, ma qualcosa sulle loro proprietà ho trovato. C’è un editore, però, di cui sappiamo praticamente tutto: Silvio Berlusconi.

Con Andrea Spera in Jet Set abbiamo spettegolato sulle case degli editori Cairo, De Benedetti e Berlusconi.

Guarda la puntata di Jet set qui.

Silvio Berlusconi

Palazzo Grazioli

Durante gli anni della più intensa attività politica Silvio Berlusconi abitava a Roma a Palazzo Grazioli. Molti dicevano che era la vera e propria sede delle decisioni più importanti del partito e del governo.

Palazzo Grazioli è stata anche la sede di alcune feste audaci finite nel gossip internazionale. In particolare per la celebre frase “il lettone di Putin”.

Villa Certosa

Villa Certosa è la residenza estiva di Silvio Berlusconi in Sardegna. Si sviluppa su 4000 mq ed è circondata da 80 ettari di terreno.

Ha 126 stanze e nel parco ci sono complessi e costruzioni degni di nota, 2 laghetti, il vulcano artificiale, la torre-nuraghe con le costellazioni sul soffitto, le cascate a picco sul golfo di Marinella, la grot­ta-bunker scavata per accogliere in sicurezza gli ospiti che vengono dal mare, il centro benessere, le piscine per la talassoterapia, il belvedere, musiche e luci soffuse fra i sentieri e le mille varietà di cactus. Senza contare gli anfiteatri, le colonne greco romane e le grandi serre. Con tanto di sculture uniche.

(Fonte corriere.it)

Urbano Cairo

Ho cercato le case di Urbano Cairo, ma è molto riservato sulla sua vita privata e ho trovato pochissime informazioni.

Dalla mia ricerca è emerso che possiede un palazzo in Via Fulvio Testi a Milano e una Villa a Masio in Piemonte, suo paese originario.

Carlo De Bendetti

Carlo De Benedetti ha una casa a Roma in Via Monserrato.

Ma la sua proprietà che fece più parlare è la villa Rocky Ram in Costa Smeralda.

Nel 2008 questa splendida dimora in Costa Smeralda stava per aggiudicarsi il titolo della villa venduta alla cifra più alta mai raggiunta al Mondo: 150 milioni di euro!

350 mila euro al metro quadrato era la cifra richiesta per la villa di Carlo De Benedetti sulla scogliera di Capo Capaccia a Romazzino, in Sardegna, valutata dalle agenzie solo un anno prima appena 40 milioni. Più che della casa più costosa mai venduta, si tratterebbe della casa più sopravvalutata della storia! De Benedetti però era irremovibile sul prezzo e soprattutto non aveva fretta, e ha rifiutato infatti due offerte da 95 e 120 milioni di euro, l’ingegnere continuava a ripetere: 150 milioni prendere o lasciare! A quanto pare conosceva bene il mondo dei ricchi, e la loro attrazione verso questo tipo di “sfide” al rialzo!

Nella 2012 la stupenda villa Rocky Ram, 400 mq di lusso integrale, con piscine integrate tra gli scogli e 19 stanze è stata venduta per 110 milioni.

Wow! A vedere queste splendide ville viene voglia di fare gli editori!