da | Nov 11, 2019 | LuxuryZine, PERSONE | 0 commenti

Home Sweet Home

Home Sweet Home è il titolo della mostra di Lello Lopez, artista napoletano, ed è visitabile fino al 10 dicembre nella sede romana della Fondazione Filiberto e Bianca Menna.

Ho conosciuto Lello Lopez qualche anno fa all’art hotel Gran Paradiso di Sorrento. Mi ha sempre affascinato la sua ricerca artistica perché si basa sulla realtà e sulle relazioni interpersonali e racconta la sua esperienza diretta in un mondo concreto.  

Quando mi ha invitata alla mostra Home Sweet Home sono subito accorsa perché volevo vedere come Lello interpretava la casa.

I curatori Giulia Perugini e Antonello Tolve spiegano “maturate nell’ambito di un discorso di matrice relazionale che affonda le proprie radici nell’autobiografico, le operazioni artistiche di Lopez insistono sulla valenza fisica e simbolica della memoria che diviene via via catalogazione del vissuto, archivio di un tessuto emozionale fatto di controspazi, teatro stabile di oggetti e di forme che ritornano dal passato per sfilare sulla balaustra del presente e farsi così cronista di una vita, quella del singolo, che mira a sintetizzare l’impatto della specie in una trama sociale sempre più smussata dal circolo mediatico, rarefatta dall’ottundimento della ragione, piegata e piagata dalla massificazione, dall’oblio quotidiano”. 

Questa mostra mi ha fatto riflettere sul grande significato che la casa ha per ciascuno di noi.

Si possono ripercorrere nella memoria le case dove abbiamo vissuto, oppure possiamo ricordare i fatti accaduti e le relazioni umane avute nelle case abitate.

La casa accompagna la nostra vita, è il luogo dove siamo più veri, dove viviamo liberamente le nostre emozioni. 

Mi chiedo quanto la casa condizioni le nostre scelte, essendo parte integrante della nostra vita, e quanto invece noi la modifichiamo con la nostra esperienza nel viverla e con il valore affettivo che le attribuiamo.

Mi ha fatto veramente piacere partecipare all’inaugurazione di questa mostra perchè sono un’agente immobiliare e mi piace approfondire il tema della casa sotto tutti i punti di vista. Quello artistico in particolare che rappresenta la realtà con occhi sempre nuovi. 

Lello Lopez, Home Sweet Home

a cura di Giulia Perugini e Antonello Tolve

10 novembre – 10 dicembre 2019

Fondazione Filiberto e Bianca Menna /Archivio Menna /Binga

Via dei Monti di Pietralata 16, Roma

Articoli correlati:

– Art Hotel Gran Paradiso Sorrento

Arte e immobiliare